TATI di sezione aurea

Ragazze tutta estate ho usato questo prodotto per lo styling, l'ho messa alla prova, l'ho amato, ci ho litigato, ma ecco a voi una recensione che spero possa essere utile a qualcuno che magari è in dubbio sull'acquisto!
Package:
Ho preso la full size di questo prodotto e devo dire che il package è comodissimo. L'erogatore è buono perché ricorda un po' quello del sapone liquido per le mani, inoltre la confezione è trasparente, perciò riesco a vedere quanto prodotto sto consumando e quindi a stimare quando finirà. Mi sono trovata molto bene per quanto riguarda questo aspetto e mi sta durando circa 4 mesi perché ne metto generosamente quando faccio lo styling!
Utilizzo:
Ho utilizzato Tati un po' in tutte le salse, per testarlo al meglio.
Vi dico questo e tenetelo a mente se avete questo leave in e volete provare a sfruttarlo al meglio: Tatino. Cosa voglio dire? Tati + idrolato di rosmarino.
Ho notato che i miei capelli apprezzano certe consistenze, ovvero quelle un po' più ricche di acqua, mentre Tati diciamo che è troppo asciutta come texture per i loro gusti. Ci ho pensato un pochino e ho provato a mischiare nella mano, prima dello styling, un po' di Tati con un po' di idrolato e il risultato è stato... DIVINO! Capelli definiti, senza cresco, morbidi... mi è piaciuto molto!
Personalmente lo consiglio, è stata la metodologia di utilizzo che più ho preferito e che più mi ha conquistato.
Inoltre, devo dire di essere rimasta davvero stupita dalla nutrizione che apporta al capello, mantenendolo soffice anche a distanza di 2 o 3 giorni dal lavaggio! Per di più non appesantisce ed è ottimo come restyling utilizzato in piccola quantità dopo aver spruzzato i capelli con un idrolato o con un profumo.
Di rilievo:
Ho tanto adorato la profumazione di Tati. È un profumo che permane sui capelli e che a lungo andare, ovvero non subito dopo aver fatto un impacco, ma dopo circa una settimana, copre l'odore delle erbette che non è gradito proprio a tutti. In questo senso, assieme a Carmen, è stato un po' una manna dal cielo visto che d'estate tutti gli odori sono amplificati e alcune persone mi hanno fatto notare che i miei capelli sapevano di fieno.

recensione scritta da Maddy Antoci Bobob